Insulto

insulto
insulto

All’improvviso apparve una mancanza di afflusso di sangue ad una particolare parte del cervello, che porta ad errori locali nel cervello, e lascia dietro di sé un difetto duraturo chiamato attacco ischemico acuto o ictus. Cioè, in questa malattia implica flusso sanguigno difficoltà attraverso i vasi del cervello. Le ragioni di questa difficoltà possono essere diversi:
In primo luogo, un blocco dei vasi sanguigni che alimentano la testa cervello. Come risultato di questo blocco si verifica ischemia – ipossia acuta e mancanza di nutrienti – questo tipo di ictus ischemico è chiamato. Le statistiche mostrano che un ictus ischemico si verifica in 8 casi su 10;
In secondo luogo, la rottura vaso cerebrale, che si traduce in emorragia (sanguinamento) nella formazione cerebrale ed ematomi. Questo tipo di ictus è stata un nome appropriato – emorragica. Secondo le statistiche dei 10 casi di ictus, 2 si verificano in emorragica.

Si prega di essere consapevole del fatto che ictus emorragico si differenzia da ischemico periodo di flusso più pesante, e in generale è molto pericoloso.

Le cause di ictus

Ictus non è una malattia indipendente, si verifica come complicazione di malattie cardiache, vasi sanguigni, il sangue. I danni alla parete del vaso e restringimento delle arterie può causare tutta una serie di ragioni: ipertensione, depositi di colesterolo (placche), gli effetti della nicotina, alto livello di zucchero nel sangue. Tutti questi fattori aumentano il rischio di coaguli di sangue, cioè può portare alla occlusione del vaso. Inoltre, blocco dei vasi sanguigni può causare lavoro cardiaco irregolare (ad esempio, nella fibrillazione atriale): coaguli di sangue appaiono nelle cavità del cuore e il sangue flusso relativo al cervello.

Un altro motivo per l’intasamento dei vasi sanguigni aumenta la viscosità del sangue, che può essere associato ad entrambi i disordini emorragici congeniti, e sviluppare durante l’assunzione di alcuni farmaci.

Tra le cause più comuni di ictus emorragico può distinguere la porzione estesa dell’arteria gap (chiamato un aneurisma – un’anomalia congenita della nave), o rottura di un’arteria a causa della pressione alta. Quando in una particolare zona del cervello uccide le cellule cerebrali, vi è stata una violazione o perdita totale delle funzioni svolte da queste parti del cervello. Poiché la corsa, di solito avviene in una metà del cervello, interruzione avviene nell’altra metà del corpo umano (questo perché le vie nervose dal cervello al corpo umano sono incrociate). Cioè, se vi è una lesione della metà sinistra del cervello, la diminuzione della sensibilità si osserva sul lato destro del corpo. Inoltre, dobbiamo ricordare che la metà sinistra del cervello responsabile delle funzioni vocali e mentali della persona, quindi, un colpo che ha colpito il lato sinistro, può portare ad una grave violazione del discorso del paziente (fino alla completa mancanza di esso), e la sua comprensione del discorso degli altri.

Il rischio di ictus

Il rischio di ictus aumenta significativamente con i seguenti fattori:

  1. maschio
  2. età superiore a 50 anni
  3. ipertensione (manifesta nel fatto che la pressione sanguigna aumenta periodicamente al livello di 160/90 mm Hg. Art.)
  4. obesità
  5. diabete (non controllato glicemia alta)
  6. aterosclerosi (deposizione di colesterolo nelle pareti dei vasi sanguigni)
  7. fumo
  8. ictus in presenza di parenti stretti
  9. contraccettivi orali con estrogeni ad alto

Sintomi di ictus

Va ricordato che la corsa può verificarsi non solo la paralisi. I sintomi possono essere molto diverse. È importante il più presto possibile riconoscere i segni di ictus e chiamare un’ambulanza per iniziare il trattamento il più presto possibile. Ciò contribuirà ad evitare molte conseguenze pericolose. Per conoscere i sintomi di base di ictus tutti dovrebbero sapere, l’unico modo è possibile proteggere voi stessi ei vostri cari!

A scuola ci viene insegnato che per la realizzazione delle varie funzioni del corpo corrispondono a differenti aree del cervello. struttura del cervello è la seguente:

1. La corteccia, che si trova sopra. Lei è stato oggetto di pensiero, di parola, i movimenti esercizio muscolare e sentimenti.
2. parte Subcrustal. Esso controlla le funzioni di base, come ad esempio il lavoro del cuore, la respirazione, la pressione sanguigna, e altri.
3. Il cervelletto, che si trova nella cerebrale posteriore. La funzione del cervelletto – l’attuazione del coordinamento dei movimenti.

insulto
insulto

A seconda di quale regione del cervello è danneggiato, funzioni diverse possono essere compromesse. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, non vi è interruzione della corteccia cerebrale. I sintomi di questo processo sono:

  1. violazione del traffico (in particolare questo vale per le estremità). Si riduce la potenza di movimento delle estremità superiori e inferiori, fino alla completa cessazione di movimento.
  2. violazione della percezione sensoriale. reazione ridotto al dolore, aumento / diminuzione della temperatura, e così via. Solitamente questo avviene nelle estremità.
  3. violazione di funzioni vocali. eloquio, offuscata. La perdita della possibilità di parlare o accettarlo.
  4. violazione di stato, che si manifesta nel fatto che il paziente è in piedi o caduta massi.
  5. deterioramento della coscienza: il paziente si sente sonnolenza o inconscia.

Sintomi meno indicativi (che possono essere trovati non solo in corsa), mal di testa (può essere un segno di emicrania), vertigini (si verifica come un sintomo di malattie dell’orecchio), crampi muscolari (una causa comune di epilessia).

Va notato un fatto importante: solo vertigini, accompagnato da nausea e vomito, in assenza di altre manifestazioni di una piccola percentuale di casi indicano un colpo! Questa condizione è probabilmente un segno di patologia dell’apparato vestibolare e non pericoloso per la vita. Se si osserva questa condizione sullo sfondo di altri sintomi dovrebbero cercare immediatamente un medico!

Ictus Aiuto

Se accanto a te è stato un uomo che ha sofferto di un ictus, è necessario mettere in una posizione comoda, slacciare abbigliamento costrittivo e informare immediatamente l’ambulanza. È necessario dargli un masticare un’aspirina (100 mg) come un tutto e per misurare la pressione sanguigna. In nessun caso non può lasciare il paziente in posizione supina, se è privo di sensi, perché la forza muscolare è indebolito una persona non cosciente, che può causare morte per soffocamento (lingua in grado di bloccare la trachea). Se la persona è incosciente, deve essere messo da parte, alla saliva scorreva dalla bocca e lingua non siano ostruite respirazione.
In tre dei quattro casi di sintomi di ictus sono vaghi e possono tenersi entro le prossime 24 ore. Questa condizione si chiama un attacco ischemico transitorio (attacco ischemico transitorio). Queste brevi tratti stanno avvertendo. Circa il 40% del polmone dopo aver subito un ictus sviluppa una grande corsa, con gravi conseguenze. Pertanto, per la prevenzione di ictus ricorrente è necessario nominare un trattamento programmato.

Prevenzione ictus

L’importanza della prevenzione di ictus può essere compreso facendo riferimento alle statistiche. Il numero di morti per periodo di ictus acuto è del 35%, durante l’anno, questa cifra sale al 48% (così si scopre che il paziente sta morendo ogni secondo). Circa l’80% delle persone che hanno subito un ictus, diventare disabile. Coloro che hanno già subito un ictus, è imperativo che la prevenzione, perché aumenta il rischio di ictus ricorrente. Si noti che una corsa non è solo una malattia degli anziani. Negli ultimi anni, i casi di ictus sono più comuni tra i giovani cittadini normodotati che hanno meno di 45 anni.

Se si presta attenzione alla lista dei fattori di rischio per ictus, si può notare che almeno uno di essi si trova in ciascuno di noi, alcuni di questi fattori non sono solo, e ancora di più. Cosa fare in questo caso? La cosa più importante – niente panico. E ‘in realtà dovrebbe pesare le possibilità e pensare esattamente ciò che si può cambiare nel vostro stile di vita può essere, si dovrà rinunciare a cattive abitudini (smettere di fumare, di condurre una vita più sedentaria, non mangiare troppo), periodicamente controllare la pressione arteriosa, tenere d’ occhio sui livelli di colesterolo e di zucchero nel sangue. Tutte queste azioni non sono una perdita di tempo, in modo da vi garantire un futuro sano. La cosa principale – non cercare di tempo per cambiare la vostra vita, passare gradualmente al risultato desiderato.
La diagnosi di ictus

Per fare una diagnosi “colpo”, deve tener conto della presenza di fattori di rischio del paziente ed eventuali malattie concomitanti, importante consultazione del neurologo. La ricerca da effettuare:

  1. analisi del sangue generale e biochimica (e deve comprendere l’analisi del livello di grassi e di colesterolo nel sangue)
  2. analisi generale delle urine
  3. lo studio della coagulazione del sangue (coagulazione)
  4. elettrocardiogramma
  5. Doppler dei vasi di testa e del collo
  6. CT (tomografia computerizzata) o RM (risonanza magnetica tomografia); se non è possibile effettuare l’analisi dei dati, il campionamento è presa del liquido cerebrospinale (puntura lombare)
  7. consultare un medico o un oculista

Cura dell’ictus

Stroke trattata in modo permanente. Nei primi giorni, il paziente è stato posto nel reparto di terapia intensiva, in quanto vi è sempre una probabilità di deterioramento della salute.

Durante questo periodo, i medici svolte le seguenti attività:

  1. entro 6 ore di corsa dopo aver usato la TAC sarà rilevato ischemico clinica cuore dotata di attrezzature speciali possono tenendo riassorbimento coagulo da farmaci speciali (la cosiddetta trombolisi);
  2. Esso supervisiona tutto il necessario per la piena funzionalità di supporto vitale del corpodiminuire la viscosità del sangue a causa di alte dosi di aspirina, pentossifillina, reopoliglyukina etc.
  3. proteggere le cellule del cervello dagli effetti dannosi e accelerare i processi di recupero a causa delle alte dosi o cortexin cerebrolysin, nootropics, e così via.

Dopo queste procedure sono nominati dai farmaci che riducono la possibilità di recidiva di ictus e alle prese con le complicazioni della malattia. Il paziente è sotto la supervisione di specialisti. Le misure vengono prese per il mantenimento della pressione del sangue e la lotta contro le complicanze.

Il periodo di recupero dopo l’ictus

Uno degli aspetti essenziali del trattamento di neuroriabilitazione ictus è ciò che è necessario ricordare i malati ed i loro familiari. Neuroriabilitazione è un complesso di azioni mediche, che sono condotte con il coinvolgimento di diversi specialisti in strutture dedicate (dispensari, centri sanitari). È obbligatorio deve essere effettuata con esercizi seguenti medici:

  1. da ginnastica specialisti che si occupano di quel bisogno di avere il 2 ° giorno di malattia, è necessario tentare di alzarsi il più presto possibile (per l’ictus ischemico – il 5 ° giorno in emorragica – con 2-3-esimo settimana)
  2. logopedista, il discorso si occupano di recupero
  3. neuropsicologo che valuterà lo stato della memoria e intelligenza
  4. fisioterapista, che esercita contribuirà a stimolare il sistema nervoso
  5. terapista che aiuterà ad eliminare la depressione, una sensazione di pista in rilievo

Se la neuroriabilitazione attiva iniziato il tempo, in molti casi, si può dire che le funzioni perdute del corpo recuperare più rapidamente e in piena, che permetterà al paziente appena possibile tornare alla vita normale.