Osteoporosi – sintomi e trattamento

il rinnovo permanente andare alle ossa. Le vecchie strutture sono distrutti da osteoclasti e osteoblasti sono giovani. Nel corpo, vi è uno scambio tra minerali tessuti scheletrici e sangue. I normali processi di distruzione e di lisciviazione di calcio processi di recupero completamente bilanciati. Se per qualche motivo l’equilibrio è rotto, la densità minerale ossea cade e vi è un elevato rischio di fratture. Questa dolorosa condizione è chiamata osteoporosi.

La prevalenza negli uomini

E a bassa densità minerale ossea e fratture per questo motivo che ci sono uomini 2-3 volte meno spesso rispetto alle donne. Tuttavia, l’osteoporosi è ampiamente distribuito tra il sesso forte.

In Russia, tra gli uomini di età superiore ai 50 anni, circa un quarto sono segni di diminuire la resistenza ossea. Tali dati possono essere ottenuti utilizzando strumenti diagnostici speciali (DXA).

Le manifestazioni cliniche della malattia, non hanno tutti i pazienti. Ma secondo la storia nel 13% dei casi negli uomini di questa età ha avuto almeno una frattura.

Frequenza annua Secondo gli studi epidemiologici in questo gruppo:

  1. frattura del collo del femore nella zona – 79-100.000;
  2. frattura ossea radiale in tipico posto – 201 100 mila;
  3. fratture vertebrali – più di 500 100 mila.

L’incidenza di osteoporosi nel nostro paese, così come in tutto il mondo, cresce progressivamente. dinamica negativa è particolarmente evidente nei paesi con un’alta percentuale della popolazione urbana. Indicatori per gli uomini in generale stanno deteriorando ancora più velocemente rispetto alle donne.

Cause di malattia

osteoporosis
osteoporosis

L’osteoporosi – è una malattia sistemica. Essa si applica a tutte le ossa dello scheletro, anche se di solito si manifesta clinicamente solo le fratture dell’anca, dell’avambraccio e delle vertebre.

Al malattia di cuore è la perdita di sali minerali tessuti duri. Per questo motivo, le ossa diventano fragili e feriti anche con azione meccanica minima. La causa di fratture nella osteoporosi può essere cadendo dalla sua altezza o un movimento improvviso nel giunto.

La perdita di densità minerale ossea – un lungo processo patologico. Si ritiene che il tempo dall’insorgenza alla prima frattura richiede 10-15 anni.
Le cause di osteoporosi sono costituiti da eredità e condizioni ambientali sfavorevoli. La predisposizione genetica alla malattia può essere fatta tra parenti. Se qualcuno in famiglia ha avuto fratture in età avanzata, il rischio di osteoporosi è considerato elevato.

Altri fattori di rischio per gli uomini:

  1. di età superiore ai 65 anni;
  2. appartenenti alla razza caucasica;
  3. Indice di massa corporea inferiore a 20 kg / m3;
  4. il fumo;
  5. alcolismo;
  6. bassa attività fisica;
  7. carenza di calcio e vitamina D nella dieta;
  8. ricevere glucocorticoidi per più di 3 mesi;
  9. I bassi livelli di androgeni (ipogonadismo);
  10. elevato rischio di cadute (scarsa visione, disturbi vestibolari, la demenza, etc.).

Parte della ragione per l’osteoporosi può essere eliminato, gli altri – non possono essere corretti. Se un uomo ha diversi fattori di rischio per la malattia, la probabilità di fratture aumenta notevolmente.

Sintomi di osteoporosi

Ridurre la forza delle ossa può rimanere inosservato per lungo tempo. In tali casi, l’unico stabilito osteoporosi o densitometria dopo frattura dopo il fatto.

Nei relativamente prime fasi di osteoporosi aiutare i sintomi caratteristici sospetti.

Probabilmente, la malattia ha un uomo:

  1. se l’incremento è meno di 2 cm per 1 anno (o 4 cm per diversi anni);
  2. se si osserva un aumento della cifosi toracica (incurvamento della schiena);
  3. se ha fissato fratture vertebrali con il minimo trauma.
osteoporos
osteoporos

Indirettamente indicare l’osteoporosi:

  • dolorante dolore alla schiena;
  • cambiamenti di andatura;
  • diminuzione della gamma di movimento delle articolazioni delle spalle e dei fianchi;
  • diminuzione della resistenza.
  • Sfortunatamente, molti uomini prima manifestazione di osteoporosi è una frattura.

La localizzazione più comune:

  1. femore prossimale;
  2. radio distale;
  3. vertebra toracica;
  4. vertebre lombari.
  5. Le fratture da osteoporosi si verificano a causa di una maggiore fragilità dei tessuti duri. Può causare danni a un impatto esterno minimo. Ad esempio, una frattura delle vertebre talvolta accade semplicemente con un cambiamento nella posizione del corpo.

 

La diagnosi della malattia

Per stabilire la presenza di osteoporosi, medici considerano le denunce, la situazione clinica, i dati di studi di laboratorio e strumentali.

Se il paziente è di età superiore a 50 anni hanno almeno 2-3 fattore di rischio per l’osteoporosi, quindi ha bisogno un ulteriore esame per chiarire la diagnosi.

DENSITOMETRIA

L’assenza di reclami non sempre parlare della buone condizioni di ossa. La diagnosi più accurata per l’osteoporosi è densitometria. In semplici raggi X può anche vedere una diminuzione della densità ossea, ma la tecnologia non è molto sensibile. In questo filmato si può vedere solo la marcata osteoporosi con la perdita di più di un terzo della densità minerale.

Densitometria sulla base di diverse tecniche di imaging.

Ci sono:

  1. dual-energy X-ray assorbimetria;
  2. ultrasuoni (quantitativa);
  3. La risonanza magnetica (quantitativa);
  4. tomografia computerizzata (quantitativa).

Densitometria in grado di rilevare anche una piccola perdita di minerali delle ossa (diminuzione della densità del 5% o più). Il metodo più accurato – doppia energia assorbimetria a raggi X.

Per diagnosticare la malattia determinare la densità minerale nella colonna lombare e del femore prossimale.

Indicazioni per lo studio:

  1. maschi anziani (oltre 70 anni);
  2. in presenza di una frattura con la storia trauma minimo;
  3. presenza di malattie a ridurre la densità minerale ossea (per gli uomini di età superiore ai 60 anni);
  4. somministrazione cronica di glucocorticoidi, ormoni tiroidei, immunosoppressori e di altre droghe;
  5. monitorare l’efficacia della terapia dell’osteoporosi.

Lo studio è stato condotto con una frequenza di 1 ogni anno. La densità minerale ossea del paziente rispetto ad una densità media in individui dello stesso sesso in giovane età e alla stessa età. Secondo i risultati stimati 2 criteri:

  1. Z-test (numero di deviazioni standard dalla media tra le persone della stessa età);
  2. T-score (il numero di deviazioni standard dalla media tra i trenta).
  3. Gli esperti consigliano di diagnosticare l’osteoporosi negli uomini con un indicatore di T-score inferiore a -2.5.

I risultati densitometria riflettono il valore assoluto della densità minerale ossea. Tale valore deve essere confrontato con i risultati precedenti e successivi del paziente.

In cui:

  1. riduzione della densità del 2-3% o più è considerato il deterioramento;
  2. aumentare la densità del 2-3% o più è considerato un miglioramento;
  3. differenza è inferiore al 2% è considerato trascurabile.

Esami di laboratorio

Densitometria anche per la diagnosi di osteoporosi viene utilizzato e test di laboratorio. In condizioni moderne è possibile effettuare, indicando le prove di velocità del metabolismo minerale sui marcatori ossei. Ma in termini di medicina basata sulle prove, tutte queste prove sono inefficaci negli uomini. I rappresentanti del sesso forte devono donare il sangue solo sui livelli di calcio e fosforo (per la selezione del trattamento). Inoltre può richiedere test ormonali (testosterone, l’ormone stimolante la tiroide, ormone paratiroideo, il cortisolo) per la malattia endocrina sospetta.

 

Trattamento e la prevenzione dell’osteoporosi

La prevenzione dell’osteoporosi negli uomini dovrebbe essere effettuata durante l’infanzia. Grande valore per la densità minerale ossea negli anziani è la dieta e l’attività fisica in gioventù.

si consiglia di ridurre il rischio di fratture:

  1. rifiuto di cattive abitudini;
  2. dieta equilibrata (1000-1500 mg di calcio al giorno);
  3. Rimanere sulla strada nei giorni di sole;
  4. moderata attività fisica.

Se una bassa densità minerale ossea è già diagnosticata, gli uomini assegnano allenamento con i pesi, aerobica, esercizio dalla sistemazione iniziale e camminare. Tutti i programmi di attività fisica su misura per l’età e la comorbidità. Si raccomanda anche per gli uomini sottoposti a una formazione specifica. I programmi educativi per migliorare l’aderenza del paziente al trattamento.

Il trattamento dell’osteoporosi comprende farmaci.

Il trattamento può includere:

  1. bifosfonati;
  2. calcitonina;
  3. ormone paratiroideo;
  4. sali di fluoro;
  5. metaboliti della vitamina D attiva;
  6. complesso ossein-idrossiapatite;
  7. steroidi anabolizzanti;
  8. sali di stronzio ecc d.

Tutti i regimi di trattamento comprendono il calcio (1000-1500 mg / die) e vitamina D (800-200 UI). Se l’età del paziente più di 65 anni, invece di vitamina D somministrata suoi metaboliti attivi.
Con la bassa densità minerale ossea di maschi vengono assegnati principalmente contenenti azoto bifosfonati (alendronato, l’acido zoledronico). Questi farmaci sono la prima lineare. Inoltre, può essere utilizzato e stronzio ranelato. Se tale trattamento non è efficace o mal tollerata, il paziente può essere raccomandato calcitonina.

Questa preparazione è particolarmente bravo a aiutare i pazienti con dolore a causa di fratture vertebrali.

Il trattamento dell’osteoporosi viene assegnato sulla base dei dati individuali. La terapia è sempre una lunga (almeno 3-5 anni). L’efficacia viene valutata la densità minerale ossea e l’emergere di nuove fratture.